Borsa: Milano gira in positivo con le banche, in luce Tim

Pubblicità
Pubblicità

La Borsa di Milano (+0,4%) gira in positivo sostenuta dalle banche, in rialzo dopo i cali della settimana scorsa con la tassa sugli extraprofitti. Lo spread tra Btp e Bund è stabile a 161 punti, rispetto all’apertura, con il rendimento del decennale italiano al 4,24%.
    Ne listino principale si mettono in mostra Bper (+1,8%), Banco Bpm (+1,5%) e Mps (+1,6%). Bene anche Mediobanca e Unicredit (+0,9%), Mediolanum (+0,8%) e Intesa (+0,4%). Seduta in rialzo anche per Tim (+1,5%), dopo l’accordo tra Mef e Kkr sulla rete e con il socio francese Vivendi che apre la porta ma chiede l’apertura di un dialogo.
    In ordine sparso il comparto dell’auto con Stellantis che guadagna lo 0,1% mentre sono in calo Cnh (-0,4%) e Iveco (-0,9%). Debole il settore dell’energia dove Eni cede lo 0,4%, Tenaris lo 0,3% mentre Saipem è piatta dopo i forti rialzi delle sedute precedenti con i nuovi contratti. Seduta fiacca anche per Amplifon (-0,7%) e Nexi (-0,5%).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source