64a209d396f68f0cba3be8ef0312b0c4 4

Borsa: Milano guadagna (+0,2%) con banche e utility

Economia
Pubblicità
Pubblicità

64a209d396f68f0cba3be8ef0312b0c4

(ANSA) – MILANO, 29 APR – Prosegue in leggero positivo Piazza Affari (+0,2%) intorno a metà seduta, fanalino di coda tra le principali Borse europee. A Milano sono in forma le utility, iniziando da A2a (+2,5%) e Hera (+1,3%). Guadagna Stm (+2,6%) dopo i conti migliori delle attese e un momento inziale in cui il titolo era caduto in Borsa. Bene Atlantia (+1,5%) alla vigilia del Cda che dovrebbe decidere sull’offerta di Cdp per Aspi. Rialzi nel lusso per Moncler (+0,9%).
    In ordine sparso i petroliferi, con guadagni per Eni (+0,7%), mentre perde Saipem (-2,5%) e soffre molto Tenaris (-6,6%) dopo i conti del trimestre, con le quotazioni arrivate fino a un -8,2%. Ottimiste le banche, da Intesa (+1%), a Fineco (+0,9%) e Unicredit (+0,8%), con lo spread Btp-Bund sostanzialmente stabile, a 110,2 punti, così come il rendimento del decennale italiano, allo 0,88%. Piatta Generali (+0,09%) nel giorno dell’assemblea. Male le auto, come il comparto in Europa, con Stellantis (-1,8%) e Ferrari (-1%), tra i componenti Pirelli (-0,9%). Nell’industria giù Prysmian (-0,9%), tra i farmaceutici Diasorin (-0,8%).
    Fuori dal listino principale consistenti i guadagni di Seri Industrial (+6%) e di Mediaset (+5,7%), dopo che già alla vigilia aveva corso sulla scia di una serie di report positivi di analisti. Negativa Astaldi (-0,7%) nel giorno dell’assemblea.
    (ANSA).
   



Go to Source