e20798f8fe439755229e53b05bf442af 6

Borsa: Milano in rosso (-0,4%) con le banche, vola l’As Roma

Economia
Pubblicità
Pubblicità

e20798f8fe439755229e53b05bf442af

(ANSA) – MILANO, 26 MAG – Seduta di metà settimana chiusa in negativo (-0,4%) per Piazza Affari, con le banche a pesare sull’indice principale, iniziando da Bper (-4,8%) e Unicredit, ma anche per quanto riguarda Fineco (-0,9%) e Intesa (-0,6%), mentre è andato in controtendenza Banco Bpm (+0,4%). In perdita la Banca popolare di Sondrio (-0,5%), esaurita la fiammata della mattina in seguito all’acquisto del 4% da parte di Unipol (-3,8%), in uno scenario in cui il risiko bancario rimane protagonista. Tra le assicurazioni giù anche Generali (-1%). In difficoltà Cnh (-1,9%), Amplifon (-1,8%) e Poste (-1%).
    Hanno corso invece, tra i titoli a minore capitalizzazione, l’As Roma (+6,9%) e Cattolica (+5,4%), quest’ultima mentre sono state archiviate le indagini sulle assemblee del 2019 e del 2020. Bene il lusso, spinto dalle graduali riaperture che si sommano alla crescita del settore soprattutto in Cina, con Ferragamo (+1,2%) e Cucinelli (+0,5%) e nel paniere principale Moncler (+0,9%). In forma Tim (+0,7%) e Inwit (+0,8%), acquisti tra i farmaceutici per Diasorin (+0,8%), il giorno dopo avere annunciato un nuovo test Covid. Nell’industria in rialzo Buzzi (+0,7%), tra le utility A2a (+0,5%) e tra i petroliferi Eni (+0,4%), col greggio che ha rialzato la testa verso sera (wti +0,2%) a 66,2 dollari al barile. (ANSA).
   



Go to Source