Borsa: Milano migliora (+0,3%), bene Stellantis a Atlantia

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 12 AGO – Piazza Affari allunga il passo (Ftse Mib +0,3%), spinta da Stellantis (+1,62%) ed Atlantia (+1,34%), in vista di una possibile quotazione di Telepass dopo la cessione del 49% a Partners Group lo scorso aprile. In luce Tenaris (+1,3%) sull’onda lunga della raccomandazione d’acquisto di Kepler Chevreux, che ha alzato il prezzo obiettivo da 9,79 a 11 euro, mentre in Borsa ne vale 8,95. Bene Saipem (+1%), più caute invece Stm (+0,55%), Tim (+0,48%), UnipolSai (+0,48%), Brembo (+0,41%) e Campari (+0,38%).
    Prese di beneficio su Ferragamo (-2,52%) dopo un rialzo complessivo del 15,2% nelle 3 sedute precedenti. Segno meno per ed Exor (-0,37%), poco mosse invece Ferrari (-0,13%) e Cnh (-0,03%). Pochi movimenti anche tra i bancari Unicredit (+0,02%), Intesa (-0,04%), Banco Bpm (-0,21%) ed Mps (-0,63%) a differenza di Bper (+0,11%), con lo spread tra Btp e Bund tedeschi stabile a 102,2 punti e il rendimento in rialzo di mezzo punto allo 0,571%.
    Sprint di Webuild (+3%), che ha iniziato i lavori di scavo per il tunnel idrico di Seattle negli Usa, sull’onda lunga della raccomandazione di acquisto degli analisti di Kepler Chevreux che precedentemente indicavano di tenere il titolo in portafoglio. Debole Nova Re (-1,2%), dopo i forti rialzi della scorsa settimana con l’ingresso di Dea Capital (+0,45%) (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source