Borsa: Milano rallenta con le banche, Tim -3,6%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 19 GEN – La Borsa di Milano (-0,7%) prosegue in calo, in linea con gli altri listini del Vecchio continente.
    A Piazza Affari pesante Tim (-3,6%), dopo i report di Exane e Barclays e la riunione per presentare le linee guida del nuovo piano. Lo spread tra Btp e Bund sale a 135 punti base, con il rendimento del decennale italiano che sale all’1,368%.
    In fondo al listino principale Recordati (-3,3%), Prysmian (-2,5%) e Stm (-2,4%). In flessione anche le banche con Unicredit (-1,3%), Intesa (-1,1%), Bper (-0,7%) e Banco Bpm (-0,6%). In controtendenza Mps (+0,3%) e Carige (+0,01%) a 0,77, quest’ultima vicina al prezzo dell’eventuale opa che lancerà Bper per acquistare la restante quota del 20% dopo aver rilevato l’80% dal Fitd.
    In luce Buzzi (+2,5%), dopo l’accordo con Italgas (-0,5%) sul fronte della decarbonizzazione. Bene anche Saipem e Moncler (+1,3%) e Leonardo (+1,1%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source