Borsa: Milano rimbalza con l’Europa, sprint di Banco Bpm

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 09 LUG – La Borsa di Milano rialza la testa, così come gli altri listini sui segnali di ripresa dell’economia e mentre Pfizer adegua il proprio vaccino alla variante Delta.
    A fine giornata Piazza Affari guadagna l’1,67% tenendo i 25mila punti.
    Su di giri Banco Bpm (+5,8%) che ha messo a segno la migliore seduta degli ultimi 4 mesi. Avanzano, nel credito, anche Mediobanca (+2,72%) e Unicredit (+3,26%) che si riavvicina ai 10 euro. Lo spread tra btp e bund chiude in calo a 105,7 punti quasi un punto rispetto all’apertura e due sulla chiusura di ieri. Stabile il rendimento del decennale italiano allo 0,76%.
    Tra gli altri titoli Stellantis segna un +2,8% all’indomani dell’annuncio del piano sull’elettrico. Vanno di corsa poi Stm e Cnh (entrambe +3,7%).
    Di contro Amplifon (-6,39%) paga dazio, come altri competitor europei, per un ordine esecutivo dell’amministrazione Biden sulla concorrenza che ha preso di mira i prezzi dei farmaci da prescrizione ma anche gli apparecchi acustici.
    (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source