Borsa: Milano sale (+0,5%), bene Stm, Diasorin, Nexi e Bper

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 11 GEN – Piazza Affari si conferma in rialzo nella prima ora di scambi (Ftse Mib +0,5%), spinta da Stm (+2,54%), dopo la raccomandazione d’acquisto di Citigroup, Diasorin (+1,9%) che rimbalza sull’onda lunga dei risultati preliminari dell’americana Quidel, e Nexi (+2,21%) dopo lo scivolone della vigilia. Bene anche Bper (+1,88%), all’indomani dell’esclusiva concessa dal Fitd su Carige (-8,28%), per la quale il Gruppo emiliano ha chiesto una ricapitalizzazione di 530 milioni di euro prima dell’acquisizione. Acquisti anche su Interpump (+1,8%), deboli invece Unicredit (-1,15%), Campari (-0,62%), Inwit (-0,47%) e Leonardo (-0, 5%). Poco mossa Eni (+0,11%), con il greggio in rialzo (Wti +1,06% a 79,06 dollari al barile), bene Saipem (+1,1%) dopo due nuove commesse in Australia e in Guyana per quasi 1 miliardo di euro.
    Poco mosse Intesa (+0,16%) e Banco Bpm (+0,07%) con lo spread stabile a 133,6 punti base ed il rendimento annuo dei Btp decennali in rialzo di 0,8 punti all’1,29%. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source