Borsa: Milano sale dell’1,6%, slancio Tim e Mps

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 01 NOV – La Borsa di Milano, insieme agli altri listini, conferma il rialzo e lo incrementa con il Ftse Mib che torna a 23 mila punti e sale dell’1,67%.
    Sotto la lente Mps con il titolo che con l’aumento coperto al 93% sale del 5,3% a 2,011 euro nel primo giorno di asta dei diritti inoptati. Tra i big corre Tim (+4%) che la scorsa settimana ha prorogato a Cdp al 30 novembre il termine per l’offerta non vincolante sulla rete ma senza l’esclusiva.
    Bene il credito con Unicredit che sale del 2,7% e si avvicina a 13 euro. Il gruppo prosegue nella seconda tranche del buy-back con il 3% del capitale acquistato. Bene anche Fineco (+2,7%) attesa dalla trimestrale.
    Continuano gli acquisti su Campari (+2,7%) dopo la nuova acquisizione negli Stati Uniti. Deboli Saipem (-0,26%), Pirelli (-0,34%) e Leonardo (-0,1%) (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source