Borsa: Milano sale dopo dati disoccupazione, bene Leonardo

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 10 GEN – La Borsa di Milano (+0,2%) prosegue la seduta in rialzo, dopo i dati sulla disoccupazione. Piazza Affari si muove in controtendenza rispetto agli altri listini del Vecchio continente, sostenuta da Leonardo (+3%), Moncler (+2,1%) e Campari (+1,9%). In luce anche Carige (+2%), in vista della riunione del Fitd e dopo che Bper (+1,2%) ha aggiornato l’offerta per rilevare l’88% dell’istituto ligure. Bene anche Unipol (+1,2%), azionista della banca modenese.
    Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 133 punti con il rendimento del decennale italiano che scende all’1,28. Andamento positivo per le banche con Mediolanum (+1,5%), Mps (+1,1%), Banco Bpm e Unicredit (+1%), Intesa (+0,8%). Con il calo del prezzo del gas procedono in rialzo le utility con A2a (+1,3%), Enel (+1,1%), Hera (-0,9%).
    Nel settore dell’automotive bene Stellantis (+0,8%), Ferrari (+0,4%), con la nuova organizzazione, e Pirelli (+1,4%). In flessione Cnh (-1,6%), e Iveco (-0,5%).
    Nel listino principale sono in flessione Amplifon (-1,7%), Nexi (-1,4%) e Diasorin (-1,5%). Poco mosso Cucinelli (+0,08%), in vista dei risultati preliminari. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source