Borsa: Milano tiene (+0,2%), vola Unicredit, bene le utility

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 09 DIC – Tiene Piazza Affari (+0,2%), unica in positivo tra le principali Borse europee, con il listino principale sostenuto soprattutto da Unicredit (+10,4%), nel giorno del piano al 2024. Tra le altre banche in positivo solo Bper (+0,8%) e Mps (+2%), piatta Intesa (+0,05%), mentre perdono Banco Bpm (-0,1%) e Fineco (-1,4%). Bene la paytech Nexi (+1%).
    Lo spread Btp-Bund è a 135 punti e il rendimento del decennale italiano allo 0,98%. Tra i titoli in positivo, come nel resto d’Europa, ci sono i farmaceutici, da Diasorin (+1,7%) a Recordati (+0,1%), le utility, come A2a (+1,8%) e Hera (+1,1%).
    Guadagna Generali (+0,6%) tra le assicurazioni.
    Male i petroliferi, dall’impiantistica di Tenari (-2%) a Eni (-1,3%) e Saipem (-1,9%), col greggio in calo (wti-0,8%) a 71,7 dollari al barile e il brent a 75,2 dollari. Peggiora Tim (-3,5%), dopo la firma del contratto per la licenza del 5G in Brasile e il riassetto del gruppo, in attesa di una decisione sulla proposta di Kkr. Nell’industria pesanti Prysmian (-1,2%) e Leonardo (-0,9%). In calo le auto, da Stellantis (-1,2%) a Ferrari (-0,9%). Tra i titoli a minore capitalizzazione forte calo della Juve (-4,2%), rally invece per Ambienthesis, ferma al rialzo a un teorico +24,1%. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source