Borsa: Milano tiene (+0,3%), sprint Saipem ed Iveco, giù Bper

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 09 NOV – Piazza Affari tiene banco (Ftse Mib +0,3%) con il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi stabile sopra a 212,3 punti e il rendimento italiano in calo di 0,2 punti al 4,37%, mentre quello tedesco ne perde 2,8 al 2,246%.
    Corre Saipem (+4,63%), spinta dagli analisti di Hsbc e JpMorgan dopo la trimestrale dello scorso 27 ottobre. Corre Inwit (+3,53%) sulla scia della joint-venture creata da Vodafone con Kkr e Gip per il controllo della propria quota dell81,7% in Vantage Towers. Effetto conti trimestrali invece su Recordati (+4,29%), Iveco (+2,58%), Fineco (+2,89%) e Banco Bpm (+1,77%).
    Scivola Bper (-2,8%) per l’analogo motivo, mentre Tim (-1,3%) dimezza il calo in attesa della trimestrale all’esame oggi del Cda. Proseguono le prese di beneficio su Pirelli (-1,17%) dopo il balzo a seguito della trimestrale di due giorni fa, mentre il calo delle quotazioni del greggio (Wti -1,77% a 87,31 dollari al barile) penalizza Eni (-0,75%). Tra i titoli a minor capitalizzazione sprint di Intercos (+11,97%) e Avio (+6,13%), pesante invece Tod’s (-3,44%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source