Borsa: Milano torna in negativo (-0,5%) con l’Europa incerta

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 28 GIU – Borse europee in prevalenza incerte con Milano che, dopo una breve incursione in rialzo, cede lo 0,52% a 25.432 punti. Ad appesantirsi Banco Bpm (-2,08%), Unipol (-1,74%, Banca Mediolanum (-1,35%), Banca Generali (-1,17%).
    Tiene Pirelli che resta la migliore (+1,16%) mentre gira in negativo Ferragamo (-1,19%) dopo il balzo dell’avvio sulla nomina di Marco Gobbetti come amministratore delegato.
    Tra gli altri listini Londra perde lo 0,36%, Parigi lo 0,24%. Piatta Francoforte (-0,03%). L’indice d’area, lo stoxx 600, cede un quarto di punto con vendite su auto, componentistica, energia e finanziari.
    Lo sguardo del mercato è alle indicazioni macroeconomiche di questa settimana e all’andamento della campagna vaccinale contro il Covid. Da tenere sotto la lente soprattutto mercato del lavoro negli Stati Uniti, la riunione Opec+ di giovedì e i dati preliminari dell’inflazione di giugno nell’eurozona. Lo spread tra btp e bund è a ridosso dei 107 punti con il rendimento del decennale italiano allo 0,90%. Fronte cambi l’euro è a 1,1938 sul dollaro. Per quanto riguarda il petrolio il wti è i lieve calo sotto i 74 dollari al barile ma è stabile. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source