Borsa: Milano tornata in rialzo (+0,2%), giù Atlantia (-15%)

Economia

(ANSA) – MILANO, 13 LUG – Tornata in positivo Piazza affari (+0,2%), vede sempre Atlantia in difficoltà (-15% a teorici 11,3 euro) e ferma dalle contrattazioni per lunghi tratti, mentre il nodo concessioni autostradali non si è ancora chiarito, ma sono il premier, Giuseppe Conte, va in direzione di una revoca.
    Positive le banche, tranne Ubi (-0,03%) mentre continua il periodi offerta dell’Ops di Intesa (+0,3%), con lo spread in discesa verso 169 punti. In cima al listino principale Tim (+4,7%) mentre da giorni il governo preme per risolvere la questione rete unica. Nell’industria bene Stm nei semiconduttori (+2%), Leonardo (+2,6%) e Buzzi (+1,9%). Guadagna Pirelli (+2,6%) in linea col settore nel Vecchio continente, così come le auto con Fca (+1,5%) e sono in rialzo Cnh (+1,8%) e Exor (+1,2%). Tengono i petroliferi con Eni (+1,2%), Saipem (+0,3%) e Tenaris (+0,2%).
    In rosso da giorni Banca Generali (-1%), dopo le notizie del Ft, secondo cui avrebbe acquistato bond cartolarizzati legati alla ‘ndrangheta. Male Diasorin (-0,9%) come il comparto in Europa. (ANSA).
   



Go to Source

Commenti l'articolo