Borsa: Milano zavorrata da Stm e Moncler, vola Ubi

Economia

(ANSA) – MILANO, 28 LUG – Seduta debole a Piazza Affari (-0,59%) che fa peggio degli altri listini europei pur riducendo le perdite segnate nel corso della giornata. A zavorrare la Borsa di Milano sono soprattutto Stm (-5,24%), che ha emesso un bond convertibile in una giornata negativa per i tecnologici europei mentre il Nasdaq ha quasi azzerato le perdite iniziali, facendo meglio di Wall Street alla vigilia della Fed sui tassi.
    La prima semestrale in rosso piega intanto Moncler (-4,39%) .
    Non risentono invece più di tanto le banche, italiane ed europee, della decisione della Bce di bloccare i dividendi per l’intero 2020 e non solo fino a ottobre. Nell’ultimo giorno utile per comprare azioni Ubi (+8,25% a 3,58 euro) da apportare all’opas di Intesa (-0,84% a 1,78%), l’istituto guidato da Victor Massiah annulla le perdite segnate lunedì prima che il rinvio del termine d’offerta decisa all’ultimo minuto dalla Consob spostasse la data utile per gli acquisti in vista di una adesione all’operazione. I conti spingono Campari (+5,42%) e Italgas (+3,18%), promossa da Intermonte, e i risultati di Psa aiutano la promessa sposa Fca (+2,2%). (ANSA).
   



Go to Source

Commenti l'articolo