0c1232513f9b72f3804eaa04e0b8896c

Borsa:a Milano volano As Roma e Mps,bene Mediobanca, giù Tim

Economia
Pubblicità
Pubblicità

0c1232513f9b72f3804eaa04e0b8896c

(ANSA) – MILANO, 18 MAG – Seduta poco mossa per Piazza Affari, che si è mossa sostanzialmente in linea con le principali Borse europee. L’indice Ftse Mib ha chiuso la seduta in dello 0,07% a 24.880 punti. Ai buoni spunti di Amplifon (+2,7%), Moncler (+1,5%), Ferrari (+1,5%) e Pirelli (+1,1%) hanno fatto da contraltare la flessioni di Prysmian (-1,2%), Tenaris (-1,1%), Hera (-1,1%) e Tim (-1,1%), che sconta i risultati in calo di Vodafone in Italia.
    Rialzi contenuti per Generali (+0,2%), sottoposta alle richieste di Caltagirone sulla governance, nonostante i risultati trimestrali superiori alle attese, mentre Mediobanca è salita dello 0,9% nel giorno in cui Leonardo Del Vecchio ha ufficializzato l’acquisizione del pacchetto del 2% venduto da Fininvest. Positivi i bancari con Unicredit (+0,9%), il cui ceo Andrea Orcel sta cercando di chiudere il contenzioso con Santander, Banco Bpm (+0,7%) e Bper (+0,4%) mentre ha ritracciato Intesa (-0,3%). Fiacche invece le utilities con Terna (-0,6%), Enel (-0,4%) e A2A (-0,2%).
    Fuori dal Ftse Mib volano l’As Roma (+11%) e Mps (+6,6%), restano fiacche Rcs (-0,3%) e Cairo (-1,5%) dopo il tonfo della vigilia legato all’esito dell’arbitrato sull’immobile di Via Solferino mentre Mutuionline (-4,4%) e Safilo (-3,5%) hanno indossato la maglia nera del listino. (ANSA).
   



Go to Source