Borsa:Asia chiude in rialzo, fari puntati su banche centrali

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 07 DIC – Le Borse asiatiche chiudono in rialzo mentre si attenuano i timori sulla variante Omicron del coronavirus. L’attenzione degli investitori si concentra ora sulle mosse delle banche centrali con la Fed che la prossima settimana, secondo indiscrezioni di stampa, potrebbe decidere di anticipare a marzo il ritiro del piano di stimoli all’economia aprendo le porte a un possibile rialzo dei tassi di interesse già in primavera. In piena attività anche la Banca centrale cinese pronta a sostenere la ripresa economica.
    Chiusura in netto rialzo per Tokyo (+1,89%). Sul mercato dei cambi lo yen si svaluta sul dollaro, a 113,60, e sull’euro poco sotto a 128,30. In ordine sparso la Cina, dopo il calo del surplus commerciale. A contrattazioni ancora in corso salgono Hong Kong (+2,4%) e Shanghai (+0,2%) mentre è in calo Shenzhen (-0,7%). Positive Seul (+0,6%) e Mumbai (+1,7%).
    Sul fronte macroeconomico in arrivo il Pil del terzo trimestre dell’Eurozona. Dalla Germania attesa la produzione industriale e la fiducia degli investitori istituzionali.
    Previsto anche l’indice dei prezzi delle abitazioni nel Regno Uniti. Dagli Stati Uniti l’indice della produttività, il costo del lavoro, la bilancia commerciale e le scorte di petrolio settimanali. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source