Borsa:Europa in ordine sparso dopo Wall Street,piatta Milano

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 17 NOV – Le Borse europee proseguono in ordine sparso dopo l’avvio in calo di Wall Street. L’attenzione dei mercati si concentra sull’aumento dei contagi da coronavirus e le eventuali misure di contenimento. Tiene banco il tema dei rincari delle materie prime con il gas che segna nuovi rialzi e mentre la Bce ha diffuso il report sulla stabilità finanziaria.
    L’indice d’area stoxx 600 avanza dello 0,2%. In rialzo Parigi e Francoforte (+0,1%), Londra (-0,4%), Madrid (-0,3%) mentre è piatta Milano (+0,03%). Sui listini pesa l’energia (-0,8%), con il gas che sale ancora. Ad Amsterdam il prezzo sale del 6,5% a 100 euro al Mwh . A Londra cresce del 5% 252 penny per Mmbtu, l’unità termica britannica equivalente a 28,26 metri cubi. Il petrolio Wti scende dello 0,9% a 80,06 dollari al barile e il Brent a 81,98 dollari (-0,56%). Andamento negativo anche per le Tlc (-0,5%) e le utility(-0,1%). In rialzo l’informatica ( +0,6%) e la farmaceutica (+0,2%).
    A Piazza Affari scivolano Diasorin (-4,5%), Nexi (-3,9%) e Amplifon (-2,8%). Sugli scudi Ferrari (+2,7%) e Prysmian (-2,5%). Bene anche Campari (+1,7%) e Stm (+0,8%). (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source