Bper approva la fusione con Carige e premia i dipendenti

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MODENA, 05 NOV – L’assemblea di Bper ha approvato la fusione per l’integrazione di Banca Carige e Banca Monte di Lucca con il 99,99% dei voti e premia con 250 euro l’impegno profuso dai suoi dipendenti per nell’operazione.
    “Abbiamo deliberato di dare 250 euro a tutto il personale di Carige e Bper per lo sforzo dell’operazione di integrazione”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Bper, Piero Luigi Montani, annunciando la firma nella notte di un accordo con i sindacati per un “intervento salariale” a favore dei dipendenti delle due banche.
    L’integrazione di Carige, ricorda Bper nella relazione ai soci, produrrà “un incremento della presenza del Gruppo Bper sul territorio nazionale, anche in zone ad oggi limitatamente presidiate”, farà aumentare la clientela del 20%, a oltre “5 milioni di clienti” grazie “agli oltre 800 mila clienti” apportati dall’istituto ligure, e “consentirà di migliorare la redditività prospettica con benefici anche sul fronte della qualità del credito e posizione di capitale”. Le sinergie attese ammontano a 155 milioni di euro lordi, che si dispiegheranno al 100% nel 2024 e al 50% nel 2023.
    In assemblea è presente il 52,7% dei soci. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source