Consumi: agosto stabile su 2020, ma non recuperano pre Covid

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 30 SET – Un mese di agosto in sostanziale stabilità con un calo dell’1% su agosto 2020, ma ancora in ritardo (-11%) rispetto allo stesso mese 2019. Sul totale dei primi otto mesi dell’anno il trend segna un aumento dell’8% sullo stesso periodo 2020, ma il confronto rispetto al 2019, sia pure in miglioramento, rimane in calo al 32%. Sono i dati dell’Osservatorio permanente Confimprese-EY sui consumi di mercato relativa al mese di agosto, che mostrano “indubbi segnali di ripresa sul 2020, ma una situazione ancora di incertezza e negatività sull’anno pre Covid”.
    Secondo Confimprese-EY “risale la fiducia dei consumatori e anche il progressivo abbandono dello smart working incentiva la voglia di consumi. La ristorazione più degli altri settori intercetta il ritorno alla normalità e, complici anche l’ampliamento/allestimento di spazi esterni e dehor, mette a segno un aumento del 20% su agosto 2020”. Ancora in sofferenza abbigliamento/accessori a -10%, stabile il comparto registrato come ‘altro non food’.
    Milano è la migliore città in Italia per aumento dei consumi (+29%), mentre nel trend per Regioni e città le peggiori sono Liguria (-13%) con il capoluogo Genova in calo del 12%. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source