Danieli: semestrale, utile 59,7mln (+323%),ordini 4 miliardi

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – TRIESTE, 11 MAR – Ebitda oltre 166 milioni (+22%), utile netto 59,7 mln (+323%), ricavi 1,57 miliardi (+23%) e un portafoglio ordini sopra i 4 miliardi. Sono i risultati del semestre di Danieli spa, chiuso al 31 dicembre.
    Pesa però il costo dell’energia che stanno influenzando pesantemente l’attività di Abs, e preoccupa il conflitto russo-ucraino sebbene, come sottolinea il gruppo, per il settore Plant Making non sono in essere progetti di valore significativo in Ucraina mentre, per il mercato russo, sono “attivi progetti con clienti russi per un valore di circa l’1,7% del portafoglio ordini del gruppo”.
    Danieli indica di aver chiuso gli “uffici tecnici a Dnepropetrovsk” e di aver portato e accolto in Italia “le famiglie dei colleghi ucraini in parte rimasti nel paese a seguito degli arruolamenti per ordine governativo”.
    Gli ordini acquisiti in entrambi i Paesi ammontano a 520 milioni di euro e sono già stati esclusi dal portafoglio a fine dicembre. Possibili minori opportunità commerciali future, soprattutto in riferimento alle sanzioni alla Russia. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source