59b78d8d914878f977489fd05ecd0c61

Dazi: primo colloquio tra i capi commercio di Cina-Usa

Economia
Pubblicità
Pubblicità

59b78d8d914878f977489fd05ecd0c61

I leader delle questioni commerciali di Cina e Usa hanno avuto oggi il loro primo colloquio sotto l’amministrazione del presidente americano Joe Biden. In una nota, il ministero del Commercio di Pechino ha riferito che il vicepremier Liu He e la rappresentante per il Commercio degli Stati Uniti, Katherine Tai, hanno avuto una conversazione “schietta, pragmatica e costruttiva”. Nessun dettaglio sui dossier aperti o se i dazi voluti dall’ex amministrazione Trump saranno annullati. Tuttavia, il ministero ha affermato che le parti hanno acconsentito a ulteriori comunicazioni definendo l’appello un atteggiamento di “rispetto reciproco”.

“Le due parti hanno condotto scambi schietti, pragmatici e costruttivi in un atteggiamento di uguaglianza e di rispetto reciproco”, si legge nella nota del ministero del Commercio cinese.

 Una diversa dichiarazione dell’Ufficio Usa del rappresentante per il Commercio ha riferito che Tai ha discusso le politiche dell’amministrazione americana “incentrate sul lavoro e la sua revisione in corso delle relazioni commerciali con al Cina, sollevando anche questioni di preoccupazione”. In altri termini, l’esame della ‘fase 1’ “è solo una parte” delle relazioni più generali con Pechino.

All’inizio della settimana, il Peterson Institute for International Economics con sede negli Stati Uniti ha reso noto che gli acquisti cinesi di beni statunitensi sono ancora ben lontani dall’importo concordato nell’ambito della ‘fase 1’ dell’accordo commerciale firmato a gennaio del 2020. 
   



Go to Source