Diasorin: Cda vara piano, stima ricavi extra Covid 2022 +24%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 17 DIC – Il Cda di Diasorin ha approvato il piano industriale per il quadriennio 2022-2025 e il progetto di ridefinizione della struttura societaria. Il gruppo ne parlerà in un investor day a Palazzo Mezzanotte. Il nuovo piano si sviluppa lungo due direttrici principali: il consolidamento di DiaSorin quale player di specialità e l’avvio di nuovi programmi strategici, anche a seguito della recente acquisizione di Luminex.
    I ricavi extra-Covid al 2022 sono stimati circa al +24%, quelli totali in calo circa del 2%, con il fatturato Covid in riduzione da 370 milioni circa nel 2021 a 150 milioni circa nel 2022, quelli dell’intero quadriennio extra Covid sono previsti in crescita del 10% di Cagr, con un +7% circa di Cagr (con il fatturato Covid in riduzione fino a 50 milioni circa nel 2025) per quelli Covid compreso.
    Il Cda ha approvato anche un progetto di ridefinizione della propria struttura societaria. Sarà attuata col conferimento del ramo d’azienda di DiaSorin relativo alle attività operative in Italia e nel Regno Unito – queste ultime tramite branch ivi operante – (cioè attività industriali, R&D, commerciali – marketing e attività a supporto delle medesime) a favore di una società a responsabilità limitata di nuova costituzione il cui capitale sarà interamente e direttamente detenuto da DiaSorin.
    Si prevede che il conferimento sia perfezionato entro il terzo trimestre 2022. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source