Enel: cala risultato netto 6 mesi, ma aumenta investimenti

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 29 LUG – Enel chiude i primi sei mesi del 2021 con un risultato netto ordinario del gruppo a 2.299 milioni di euro in calo del 4,4% rispetto ai 2.405 milioni del primo semestre del 2020, ma ha aumentato gli investimenti del 16,3%, a a 4.813 milioni di euro soprattutto in Infrastrutture e Reti, nei Mercati finali e in Enel X. Lo rende noto il gruppo energetico nella nota diffusa dopo il cda che ha approvato i conti del semestre. I ricavi sono stati 29.853 milioni di euro (33.375 milioni di euro nel primo semestre del 2020, -10,6%) e l’Ebitda ordinario a 8.360 milioni di euro (8.794 milioni di euro nel primo semestre del 2020, -4,9%).
    “Alla luce del trend registrato nel primo semestre 2021, confermiamo i target per fine anno in termini di Ebitda ordinario e Utile netto ordinario, nonché il dividendo per azione garantito pari a 0,38 euro per azione, in crescita del 6% rispetto all’anno precedente”, commenta l’Ad di Enel Francesco Starace nella nota del gruppo energetico sui conti dei primi sei mesi dell’anno. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source