Energia:Adiconsum,sospendere distacchi, aumentare bonus

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – UDINE, 15 NOV – “Occorre sospendere i distacchi per morosità, oggi in larga parte legata a situazioni di profondo disagio e povertà, aumentare i bonus per energia, gas e acqua, e allargare la platea dei beneficiari, attraverso l’innalzamento delle soglie Isee, riformare la bolletta, riducendone gli oneri fiscali e parafiscali”. Sono le richieste sul fronte energia indirizzate al nuovo Governo dal presidente nazionale di Adiconsum, Carlo De Masi, intervenendo a un convegno sul tema organizzato da Adiconsum e Cisl Fvg.
    “Va rivisto il sistema di formazione dei prezzi dell’energia, considerando la media ponderata dei costi delle diverse fonti e disaccoppiando elettricità e gas – ha aggiunto De Masi – per contrastare più efficacemente le speculazioni e va attuata una politica industriale ed energetica di rilancio degli investimenti sulle fonti rinnovabili e sulle tecnologie di accumulo”.
    Tra le altre richieste avanzate al nuovo esecutivo dal presidente nazionale Adiconsum, “un piano nazionale straordinario di sostegno alle famiglie e alle imprese anche con un Fondo di contrasto alla dilagante povertà energetica, nonché il rafforzamento degli strumenti di supertassazione degli extraprofitti superiori a una certa soglia realizzati dalle grandi imprese energetiche e da altre aziende in settori quali quello farmaceutico, finanziario, creditizio e dell’e-commerce”.
    (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source