Eni approva bilancio 2022, nomina Cda, Zafarana presidente

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 10 MAG – Via libera al bilancio 2022, fissazione del dividendo e nomina del nuovo consiglio di amministrazione, il cui presidente sarà Giuseppe Zafarana: sono alcune tra le principali decisioni prese dall’assemblea ordinaria e straordinaria di Eni.
    Il nuovo Cda è composto da 9 membri che rimarranno in carica per 3 esercizi,fino all’assemblea che sarà convocata per l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2025: oltre a Giuseppe Zafarana, presidente, ne fanno parte i consiglieri Claudio Descalzi, Elisa Baroncini, Massimo Belcredi, Roberto Ciciani, Carolyn Adele Dittmeier, Federica Seganti, Cristina Sgubin, e Raphael Louis L. Vermeir.
    Il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2022 di Eni chiude con l’utile di 5.403.018.837,87 mentre il dividendo annuale 2023 è stato fissato in 0,94 euro per azione. E’ stata inoltre decisa l’attribuzione dell’utile di esercizio di 5,403 miliardi di euro alla riserva disponibile (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source