Eni: Versalis dà in licenza tecnologia a società indiana

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 03 DIC – Versalis, società chimica di Eni e uno dei principali produttori di polimeri in Europa, ha concesso in licenza a Supreme Petrochem Ltd., leader nel mercato indiano del polistirene compatto ed espandibile, la tecnologia a massa continua per un impianto Abs da 70mila tonnellate all’anno che verrà realizzato ad Amdoshi-Wangani, Distretto Raigad nello Stato di Maharashtra (India). Lo rende noto il gruppo energetico italiano spiegando che “si tratta di una tecnologia all’avanguardia, che permette di produrre polimeri stirenici a ridotto impatto ambientale, grazie alle bassissime emissioni e ai ridotti consumi energetici, con cui si realizzano applicazioni per l’industria automobilistica, elettrodomestici, settore elettrico-elettronico, in ambito sanitario, nell’arredamento”.
    L’operazione, prosegue la nota, “conferma il ruolo primario di Versalis nel settore degli stirenici e rafforza la sua posizione nel mercato asiatico, area in forte espansione nel settore petrolchimico e sempre più sensibile alla selezione di tecnologie per produzioni sempre più sostenibili”.
    Versalis sarà supportata da Eurotecnica Contractors and Engineers Spa, con cui ha recentemente siglato un accordo di collaborazione nel settore degli stirenici. Eurotecnica, conclude la nota, contribuirà alla progettazione ingegneristica di base per i licenziatari Versalis. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source