Fondo Sovrano italiano, approvato emendamento per sua istituzione

Economia

29 Giugno 2020, di Redazione Wall Street Italia

Oggi il Parlamento ha posto le basi per la nascita di un Fondo Sovrano Italiano. Con l’emendamento al dl Rilancio firmato da Sestino Giacomoni (nella foto) presidente della Commissione di vigilanza su Cassa Depositi e Prestiti e membro del coordinamento di presidenza di Forza Italia, appena approvato dalla commissione bilancio, si prevede che sul conto corrente su cui confluiscono le disponibilità liquide del Patrimonio destinato di Cassa Depositi e Prestiti possano affluire anche le disponibilità liquide dei contribuenti che intendano investire i loro risparmi a sostegno della crescita dell’economia reale, rafforzando la capitalizzazione popolare delle imprese e usufruendo dei benefici fiscali già previsti per i piani di risparmio alternativi.

“Le disponibilità liquide del Patrimonio destinato così costituite sono gestite dalla Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. assicurando il massimo coinvolgimento anche delle società di gestione del risparmio italiane per evitare ogni possibile effetto di spiazzamento del settore private capital” precisa Giacomoni.



Go to Source

Commenti l'articolo