Gas: Giani, Snam studia nave fuori Toscana dopo 3 anni

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – FIRENZE, 09 DIC – “Il posizionamento della piattaforma offshore dopo i tre anni nel porto di Piombino (Livorno) potrebbe essere fuori dalla Toscana e per me potrebbe essere una bella notizia. Snam sta trovando una soluzione che la porti fuori dalla Toscana. La cosa che la società mi ha chiesto, per lavorarci, è una proroga del termine di 150 giorni. Io ho detto che non è possibile, abbiamo fatto i calcoli. Ma darò ulteriori 100 giorni a Snam per trovare una piattaforma al di fuori della costa Toscana”. Lo ha detto il presidente della Toscana Eugenio Giani. “Loro, di Snam – ha aggiunto Giani – da un punto di vista tecnico si devono tenere tutte le porte aperte perché le soluzioni fuori dalla Toscana che stanno valutando non hanno ancora il riscontro della definitività e della certezza.
    E’ evidente, loro lo sanno, che se io gli do 100 giorni in più, è utile per studiare una soluzione fuori dalla Toscana”. Giani ha, quindi, precisato che una piattaforma offshore fuori dalla Toscana, dopo i tre anni nel porto di Piombino (Livorno), sarebbe una buona notizia “perché sono consapevole che il livello di resistenza sociale che ho incontrato in Piombino per prevederne lo stazionamento per questi tre anni in porto dovrei viverlo nella fase successiva anche per la piattaforma offshore”. A fronte della richiesta di ulteriori 150 giorni per l’indicazione del luogo per l’offshore, Giani ha detto che non era possibile accettare tale proroga più ampia, “perché tra 150 giorni la nave è già in funzione e quindi apparirebbe come un modo per dare la sensazione che la nave rimanga sempre nel porto di Piombino. Quindi abbiamo fatto i calcoli e considerato l’immediata prospicienza del posizionamento della nave, che è tra circa 100 giorni”. Parlando poi del memorandum Piombino, ovvero le opere compensative, Giani ha precisato che “sull’applicazione del memorandum il rapporto è con il Governo quindi con il ministro ci siamo lasciati dicendo che io la prossima settimana sarò a Roma e discuteremo di tutto questo”.
    (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source