Gas:Cingolani,a G7 ho chiesto misure straordinarie su prezzi

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 10 MAR – Al G7 dell’energia “ho chiesto con molta forza che venisse inserito nel comunicato finale una cosa molto importante: che servono misure straordinarie per normalizzare il prezzo del gas. Non possiamo chiudere del tutto ma non possiamo neanche pagare il gas russo 10 volte il prezzo reale perché sono profitti enormi che entrano. Se proprio dobbiamo comprare, che almeno non diventi la principale fonte di finanziamento di una cosa orribile” come la guerra. Lo afferma il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, in un’audizione al Senato sul Pnrr. “Al G7 energia – spiega -c’era ospite il mio equivalente ucraino, nella sessione di apertura, e potete immaginare cosa ci ha raccontato”, dice il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, in un’audizione al Senato sul Pnrr. Con gli acquisti di gas “stiamo finanziando una guerra che a noi non piace” riconosce il ministro, che aggiunge “il collega tedesco diceva: non possiamo chiudere e fermare tutta l`economia, altrimenti diventa una tragedia sociale in Germania”. “Vale anche da noi, onestamente, perché Germania e Italia hanno un destino simile come importazione”. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source