1a30cba0106fa4c93aed29b87bbe321f

Heura Food: raccoglie 4 milioni, investe anche Smalling

Economia
Pubblicità
Pubblicità

1a30cba0106fa4c93aed29b87bbe321f

(ANSA) – MILANO, 03 GIU – Potere alle piante. Per Heura Foods, startup nata a Barcellona il futuro dell’alimentazione è ‘plant based’ e Chris Smalling, il calciatore inglese che indossa la maglia della Roma (è vegano da 5 anni), ha deciso di investire nel progetto partecipando alla campagna di crowdfunding con cui sono stati raccolti 4 milioni di euro.
    “Siamo entrambi molto impegnati nel creare un impatto positivo, quindi appena ho avuto l’opportunità di investire nell’azienda, ho colto subito l’occasione al volo!” ha commentato Smalling. Dal 2017 quando due attivisti, Marc Coloma e Bernat Añaños hanno avuto l’idea, Heura è diventata in poco tempo una delle aziende del settore a più rapida crescita con una distribuzione dei suoi prodotti – pollo e burger vegetali – in oltre 4.000 punti vendita tra Europa, Asia, Nord e Sud America, oltre a essere stata la prima e unica società plant based ad aver ottenuto la certificazione di B-Corp. “Siamo molto contenti che un atleta del calibro di Chris Smalling creda nel nostro progetto” commenta ricordando che Heura è stata inserita nel regime alimentare di numerosi atleti come Marc Ter Stegen, Saul Níguez, Aaron Ñíguez e Pol Espargaró.. – ha commentato Marc Coloma, CEO e co-founder di Heura. (ANSA).
   



Go to Source