Il ‘Marte ER’ di Mbda pronto a operatività ad inizio 2022

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 14 DIC – “Il nuovo missile antinave Marte ER di Mbda ha completato con successo il lancio conclusivo di prova alla fine di novembre 2021”. Il gruppo europeo tra i leader mondiali nei missili e nei sistemi missilistici (controllato con uguali regole di corporate governance da Airbus, 37,5%, Bae Systems, 37,5%, e Leonardo, 25%) lo annuncia spiegando che “questa validazione è l’ultima nel percorso di sviluppo di Marte ER, che entrerà in operatività all’inizio del prossimo anno”. Il lancio, spiega ancora Mbda, è stato “effettuato presso un poligono italiano in Sardegna, si tratta di un tiro fondamentale nel processo di validazione del sistema, che ha evidenziato un altissimo livello di prestazioni e totale affidabilità”.

“Siamo orgogliosi di questo risultato raggiunto dal nostro Marte ER, che ci consente di proporre al mercato una versione tecnologicamente avanzata di missile anti-nave a medio raggio, pronto per equipaggiare gli elicotteri NH 90 già in uso presso molte Marine nel mondo”, commenta Lorenzo Mariani, Executive Group Sales & Business Development Director di MBDA e Managing Director di MBDA Italia: “Con questo successo – aggiunge – Marte ER ha inoltre dimostrato di essere una munizione adeguata ad equipaggiare batterie costiere a medio raggio”.

   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source