In Cdm la delega fiscale, subito dopo la cabina di regia

Pubblicità
Pubblicità

Domani, martedì 5 ottobre, il Consiglio dei ministri esaminerà la delega fiscale. Lo si apprende da fonti governative, secondo le quali subito dopo la cabina di regia convocata alle 14, il premier porterà il provvedimento in Cdm. In serata Mario Draghi sarà in Slovenia per il Consiglio europeo informale.

Ci potrebbe essere anche un intervento sulle aliquote Iva tra quelli previsti nella delega fiscale che il governo si appresta a presentare al Parlamento: secondo quanto si apprende l’esecutivo, raccogliendo uno degli input arrivato dalle Camere, potrebbe includere anche l’imposta sul valore aggiunto tra quelle oggetto della riforma del fisco. Tra i capitoli della delega – che fornirà una cornice di base per la riforma – dovrebbero figurare l’Irpef, l’Irap, il catasto e la lotta all’evasione.

Al via il bonus sanificazione. A partire da oggi e fino al 4 novembre 2021, annuncia l’Agenzia delle Entrate, sarà possibile presentare la domanda per accedere al credito d’imposta per la sanificazione, l’acquisto dei dispositivi di protezione e la somministrazione di tamponi per Covid-19 introdotto dal Sostegni-bis. Il credito ammonta al 30% delle spese sostenute a giugno, luglio e agosto 2021, fino a un massimo di 60mila euro, nel limite complessivo di 200 milioni. I beneficiari sono gli esercenti attività d’impresa, arti e professioni, gli enti non commerciali e le strutture ricettive extraalberghiere non imprenditoriali.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source