Inps: 1,04 mln operai agricoli 2020, -0,7%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – Le aziende che occupano operai agricoli dipendenti è sceso a 183.057 nel 2020, con un calo dello 0,7%. Lo rileva l’Inps sottolineando che il numero di operai agricoli dipendenti è sceso a 1.049.336 con un calo dello 0,7%. Nel quadriennio 2017-2020 il numero di aziende con dipendenti è diminuito complessivamente del 2,6%.
    La distribuzione territoriale degli operai agricoli dipendenti, in base al luogo di lavoro nel 2020 evidenzia che il Sud è l’area geografica che, con il 37%, presenta il maggior numero di lavoratori, seguita dal Nord-est con il 23,1%, dalle Isole con il 16,4%, dal Centro con il 12,7% e dal Nord-ovest con il 10,8%. La classe d’età con maggior frequenza nel 2020 è quella ’50-54 anni’, in cui si trova il 12,1% dei lavoratori.
    Nelle classi d’età da 50 anni in poi si concentra più di un terzo (33,9%) dei lavoratori, mentre il 22,4% ha meno di 30 anni.
    I lavoratori agricoli autonomi sono passati da 445.877 del 2019 a 441.179 del 2020 con un calo dell’1,1%. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source