Inps: a settembre 1,3mln famiglie con Reddito cittadinanza

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 26 OTT – A settembre circa 1,34 milioni di famiglie hanno avuto il reddito o la pensione di cittadinanza, con quasi tre milioni di persone coinvolte e un importo medio erogato a livello nazionale di 546 euro (578 euro per il RdC e 271 per la PdC). Lo si legge nell’Osservatorio su Reddito e Pensione di Cittadinanza e Reddito di Eemergenza dell’Inps. Tra gennaio e settembre i nuclei percettori di Reddito di Cittadinanza sono stati oltre 1,52 milioni, mentre i percettori di Pensione di Cittadinanza sono stati più di 160mila, per un totale di oltre 1,68 milioni di nuclei e quasi 3,8 milioni di persone coinvolte, per un importo medio di 547 euro.
    Dei 3 milioni di persone coinvolte. 742 mila sono minorenni.
    La distribuzione per numero componenti del nucleo vede la prevalenza (64%) di nuclei composti da una o al massimo due persone; il numero medio di persone per nucleo familiare è pari a 2,2 e l’età media dei componenti è pari a 36,3 anni. A fronte di un importo medio erogato a settembre di 546 euro, circa il 60% dei nuclei percepisce un importo mensile fino a 600 euro mentre all’estremo opposto neanche l’1% percepisce un importo mensile superiore a 1.200 euro; la classe modale è quella dei nuclei mono componente con importo mensile compreso tra 400 e 600 euro (315 mila, un nucleo su quattro). Quanto alla cittadinanza, nell’86% dei casi il richiedente la prestazione risulta di cittadinanza italiana, nel 9% è un cittadino extra-comunitario in possesso di un permesso di soggiorno, nel 4% è un cittadino europeo ed infine nell’1% si tratta di familiari di tutti i casi precedenti. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source