Inps: in 2020 +0,3% occupati, redditi -6,0%

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 15 DIC – Nel 2020 il numero di lavoratori dipendenti e indipendenti è risultato pari a 25.630.000, in leggera crescita rispetto al 2019 (+0,3%). Mentre il reddito medio annuo da lavoro ha subito una diminuzione, pari al -6,0%.
    A causa della pandemia il numero medio di settimane lavorate nell’anno è diminuito: dalle 42,9 settimane del 2019 si è scesi a 40,2 nel 2020. E’ quanto emerge dall’Osservatorio su lavoratori dipendenti e indipendenti dell’Inps, che integra i dati di circa il 95% degli occupati in Italia, esclusi i professionisti iscritti alle rispettive Casse previdenziali.
    Rispetto al 2015 l’aumento degli occupati è stato del 2,3%.
    Nel 2020 gli uomini rappresentano il 56,0% degli occupati, con un numero medio di settimane lavorate pari a 41,3 e un reddito medio annuo di 24.702 euro. Le donne hanno lavorato in media 38,8 settimane, con un reddito medio annuo di 17.929 euro.
    (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source