Intesa:accordo con Nextalia,nasce Digit’Ed per la formazione

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Intesa Sanpaolo e Nextalia sgr, per conto del Fondo Nextalia Private Equity, hanno definito un accordo finalizzato alla creazione di una nuova realtà, leader nella formazione e digital learning, facendo leva sull’infrastruttura di apprendimento innovativa di Intesa Sanpaolo.
    La società si chiamerà Digit’Ed e si rivolgerà sia al segmento business sia a quello consumer. L’accordo vincolante prevede l’acquisizione, da parte di una società di nuova costituzione, di Intesa Sanpaolo Formazione, la società di Intesa Sanpaolo focalizzata su iniziative di formazione rivolte alla crescita delle imprese e del territorio, nei confronti della quale – in vista della predetta acquisizione – è previsto il conferimento dalla capogruppo di specifiche attività riguardanti la progettazione e produzione di servizi e prodotti formativi per i dipendenti del Gruppo. Intesa Sanpaolo diventerà azionista di Digit’Ed con una partecipazione pari al 20%, in una logica coerente con il Piano di Impresa 2022-2025, mentre Nextalia deterrà il controllo della società di nuova costituzione.
    La creazione di Digit’Ed, “anche grazie al ruolo chiave e stabile di un azionista come Intesa Sanpaolo, favorirà la crescita delle piccole e medie imprese italiane e quindi della nostra economia, anche alla luce delle risorse messe in campo dal Next Generation Italy, in particolare per la transizione digitale e green”, afferma Carlo Messina, ceo di Intesa Sanpaolo.
    “La creazione del leader italiano nel digital learning rappresenta la prima operazione per il Fondo Nextalia Private Equity”, sostiene Francesco Canzonieri, amministratore delegato di Nextalia sgr. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source