Intesa:incrementa sostegno a turismo,1,2 miliardi a imprese

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – MILANO, 21 FEB – Intesa Sanpaolo rinnova con misure ad hoc il proprio sostegno all’industria del Turismo, con lo scopo di affiancare le imprese nel rilancio legato alle opportunità previste dal Pnrr e dalle iniziative ministeriali.
    L’iniziativa segue e integra gli interventi a favore delle piccole e medie imprese del settore annunciati a fine 2021, innalzando il plafond a 1,2 miliardi di euro proprio per rafforzare la transizione sostenibile delle imprese ricettive.
    In questa cornice si colloca l’accordo siglato con le associazioni di categoria Confindustria Alberghi, Federalberghi e Federterme.
    “Siamo pronti a intervenire a favore di uno dei settori di punta dell’economia italiana e più duramente colpiti dalla crisi sanitaria”, afferma il responsabile della divisione Banca dei territori di Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese.
    “Apprezziamo la disponibilità di Intesa Sanpaolo che attraverso questo protocollo ha rinnovato il suo sostegno al settore termale e alberghiero”, evidenzia Massimo Caputi, Presidente Federterme Confindustria.
    “La sottoscrizione di questo ulteriore accordo dedicato a terme e alberghi testimonia, con un plafond di 1,2 miliardi la rilevanza del settore turistico alberghiero per l’economia del Paese”, sostiene la presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi, Maria Carmela Colaiacovo.
    “Nella fase di grande riorganizzazione che il periodo post pandemico imporrà alle imprese del turismo, il sostegno di Intesa Sanpaolo a favore del nostro mondo è strategico e provvidenziale”, sottolinea il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source