Italgas chiude il semestre con ricavi sopra i 930 milioni

Pubblicità
Pubblicità

Italgas ha chiuso i primi 6 mesi dell’anno con ricavi in crescita del 31,7% a 931,8 milioni di euro. Il margine operativo lordo è salito del 18,3% a 607 milioni, l’utile operativo del 21,2% a 358,8 milioni e il risultato netto rettificato del 14,9% a 213,2 milioni. In crescita gli investimenti tecnici da 374,4 a 398,2 milioni di euro.

    “Il primo semestre del 2023 – spiega l’amministratore delegato Paolo Gallo – mostra un trend in continuità con gli anni passati, all’insegna della crescita costante e di performance d’eccellenza al servizio dello sviluppo dei paesi in cui Italgas è presente e opera”. “I risultati raggiunti – sottolinea il manager – confermano la centralità delle reti del gas – smart, digitali e flessibili – e del gruppo Italgas per il raggiungimento dei target del RePowerEe e, per il loro tramite, di una transizione ecologica sicura e competitiva”.

    Gallo ritiene poi che sia possibile ottenere “risultati immediati” nella gestione idrica, settore in cui il gruppo è entrato lo scorso 9 giugno rilevando le attività di Veolia Italia. “Abbiamo posto le basi per fare la nostra parte anche nella gestione dei servizi idrici”, ha detto sottolineando che “mutuando in essi le tecnologie sviluppate per il gas sarà possibile ottenere “risultati immediati in termini di efficienza ed economicità del servizio per i territori e le comunità”.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source