d9d4977de8612378030801798d3cb3ef

Italia-Africa: Beltrame, obiettivo prioritario per le imprese

Economia
Pubblicità
Pubblicità

d9d4977de8612378030801798d3cb3ef

(ANSA) – ROMA, 24 MAR – “Il continente africano, con tutta la sua diversità interna, rappresenta un obiettivo prioritario per le attività del sistema imprenditoriale italiano che può e deve essere il partner di riferimento del settore privato, in particolare nella regione subsahariana, puntano innanzitutto sulla promozione dello sviluppo sostenibile”. Così la vicepresidente per l’Internazionalizzazione di Confindustria, Barbara Beltrame, intervenendo al seminario “Doing Construction in Africa”, organizzato da Confindustria e Fondazione E4Impact, in collaborazione con Ance.
    All’evento, trasmesso sulla piattaforma GO di Confindustria, creata appositamente per ospitare gli appuntamenti di carattere internazionale, partecipano 129 imprese, per le quali sono stati pianificati 40 b2b.
    “Negli ultimi anni l’Italia è risultata tra i primi investitori europei in Africa e il commercio bilaterale ha registrato una crescita costante fino a quando nel 2019 si è registrato un calo del 10%. Tra i principali vincoli che limitano il pieno sviluppo del continente ci sono innanzitutto le carenze infrastrutturali, che hanno un impatto significativo su circa il 60% della popolazione. La necessità di infrastrutture in Africa è stimata per un valore di 170 miliardi di dollari dalla Banca africana di sviluppo e il settore dovrebbe crescere a un tasso che Oxford Economics stima al 5,9% annuo. Lo sviluppo delle infrastrutture è quindi – conclude Beltrame – uno degli elementi cruciali per promuovere lo sviluppo endogeno e accelerare il commercio all’interno del continente”. (ANSA).
   



Go to Source