La spesa di Ferragosto è ragionata, +15% per le offerte

Pubblicità
Pubblicità

Far convivere la tradizione con un carrello della spesa particolarmente ragionato. Così, in sintesi, possono essere fotografati gli acquisti in vista del Ferragosto secondo l’Osservatorio dei ‘Supermercati Il Gigante’ (gruppo della grande distribuzione che conta complessivamente una settantina di punti vendita) . Grande attenzione ai prodotti in promozione e occhi puntati sui prodotti a ‘marchio insegna’. Lo rileva evidenziando come – rispetto allo stesso periodo del 2022 – si registri un incremento di vendite del 15% per la merce ‘in offerta’ e del 20% per quella con il marchio del distributore. “Complice l’inflazione e il costo delle materie prime e dell’energia – spiega il consigliere d’amministrazione Giorgio Panizza – si punta sempre più a una spesa ragionata”. In particolare, in vista del Ferragosto, si segnalano acquisti in crescita rilevante per la pasta (+20%), il pane casereccio (+10%) e la carne con specifiche richieste di salsiccia (+25%), costine e spiedini (+15%). Bene anche pomodori e insalate (+15%) oltre a vini e spumanti (+8%). Tutti acquisti con un forte orientamento per le etichette contrassegnate ‘made in Italy’. Si registra anche un deciso spostamento delle abitudini dei clienti verso altre attività mirate al risparmio “come iniziative ‘a tema’ – aggiunge Giorgio Panizza – con buoni sconto, coupon e sconti a reparto”.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source