Leonardo: primi passi Fondazione Med Or con comitato strategico

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 30 GIU – La Fondazione Med Or (di Leonardo) muove oggi i primi passi, con la prima riunione del comitato strategico. Fondata dalla società italiana dell’aerospazio, difesa e sicurezza, come unica esperienza di questo tipo nello scenario nazionale e con pochi riferimenti in campo internazionale, se non le fondazioni statunitensi che hanno un dialogo costante con le istituzioni del proprio Paese, ha l’obiettivo di creare un dialogo aperto e costruttivo con i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente.
    Il comitato strategico, presieduto dall’ex ministro Marco Minniti, è composto dai vertici del socio fondatore, Leonardo, (il presidente Luciano Carta, l’a.d. Alessandro Profumo, il direttore generale Valerio Cioffi) e dal direttore generale della Fondazione, Letizia Colucci. Ai lavori del comitato strategico hanno partecipato personalità del mondo istituzionale invitate in forma permanente in relazione agli scopi e alle finalità della fondazione che vuole rappresentare, per le istituzioni, una piattaforma al servizio del paese rispetto a quest’area geografica. In particolare, alla riunione di oggi hanno partecipato fra i rappresentanti istituzionali l’ambasciatore Ettore Sequi designato dal Ministero degli Affari Esteri, il prefetto Bruno Frattasi designato dal Ministero degli Interni, Geminelli Alvi designato dal Ministero dello Sviluppo economico, Fausto Recchia designato dal Ministero della Difesa, Luca Scognamillo designato dalla Presidenza del Consiglio, ed il presidente dell’Aiad, la federazione delle aziende italiane per l’aerospazio, la difesa e la sicurezza, Guido Crosetto. Nei prossimi incontri è prevista anche la partecipazione di un rappresentante del Mef. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source