Leonardo: Profumo, fieri di essere partner industriale Polonia

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 05 OTT – “Siamo fieri di essere un importante partner industriale per la Polonia, dove siamo da oltre 30 anni, a supporto del Ministero della Difesa polacco, e siamo fieri di essere un motore per lo sviluppo dell’industria aeronautica e delle capacità tecnologiche della Polonia”. L’a.d. di Leonardo, Alessandro Profumo, è oggi al Warsaw Security Forum, tra i principali appuntamenti di settore europei (1.500 partecipanti, con i rappresentanti di Governi e Forze armate di dieci Paesi), occasione di confronto in un mercato in forte dinamismo, quello polacco della difesa e della sicurezza, con un focus anche sui temi della cooperazione transatlantica. La Polonia uno dei quattro mercati domestici per il gruppo italiano dell’aerospazio, difesa e sicurezza Il ruolo di Leonardo come “motore” dello sviluppo del settore in Polonia – prosegue Profumo, nel suo intervento – “è evidente ad esempio dalla significativa presenza in campo elicotteristico attraverso PZL-Swidnik, società che abbiamo acquisito nel 2010 e che dopo dieci anni è stata in grado di triplicare i ricavi con oltre l’80% di export dalla Polonia verso altri Paesi.
    Attraverso questa capacità industriale la Polonia è oggi uno dei pochi Paesi in Europa con la completa capacità di progettazione, sviluppo, produzione e supporto di elicotteri. Leonardo è pronta a mantenere queste capacità e intende rimanere un partner di lungo periodo della Polonia attraverso la collaborazione”.
    L’edizione di quest’anno del Warsaw Security Forum vede l’Italia protagonista nel ruolo di ‘guest country’: presente anche il ministro della Difesa Lorenzo Guerini che, nell’occasione, ieri ha incontrato il ministro polacco Mariusz Błaszczak.
    La presenza di Leonardo in Polonia è significativa: il Paese, tra l’altro, è anche il secondo cliente export (dopo Israele) per gli aerei addestratori M-346, un programma che apre la strada anche all’attività di addestramento piloti dell’International Flight Training School creata in collaborazione tra Leonardo e Aeronautica Militare. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source