Marcegaglia: j.v. con SiderAlba, nasce SM Tunis Acier

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 03 MAR – Sideralba Maghreb diventa SM Tunis Acier s.a.: “E’ questo il nome – spiega ua nota – della società nata dall’accordo di partnership siglato ieri a Milano, tra le famiglie imprenditoriali Marcegaglia e Rapullino”. La società, “costituita da una joint venture paritaria tra Marcegaglia Carbon Steel e Sideralba, rafforzerà la sua attività nel settore della trasformazione dei coils a freddo e zincati. Forte di un piano di investimenti iniziale di 10 milioni di euro e di importanti sinergie industriali, SM Tunis Acier punta a raddoppiare la produzione passando, entro il 2023, dalle attuali 200 alle 400mila tonnellate di prodotto, per un valore stimato di 500 milioni di euro”. L’impianto conta oggi 320 dipendenti e sorge nel Parco Economico Industriale di Bizerte, in Tunisia.
    “Crediamo fortemente in questa partnership industriale, che nasce anche da legami di profonda amicizia tra le nostre due famiglie”, commentano Antonio ed Emma Marcegaglia, rispettivamente presidente e vicepresidente del gruppo: è “una partnership che trarrà sicuri vantaggi competitivi dalla forza del nostro know-how industriale e dall’essere un gruppo che opera a livello globale, con un importante pacchetto fornitori”.
    “Siamo molto soddisfatti dell’ingresso del gruppo Marcegaglia nella nostra controllata tunisina – commenta Luigi Rapullino, a.d. Sideralba -, siamo determinati a mantenere i nostri investimenti in Tunisia e siamo convinti che le sinergie che si potranno creare con il gruppo Marcegaglia, unite all’esperienza che Sideralba ha maturato negli ultimi anni in Nord Africa, non potranno che rafforzare le nostre performance”. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source