Mcc: sì a nuovo piano, focus su Pnrr e aumento utili

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – ROMA, 10 NOV – Cogliere le opportunità del Pnrr, aumento dei crediti e degli utili e una riduzione degli Npl.
    Questi alcuni dei principali obiettivi del piano industriale di gruppo per il periodo 2022-2025 approvato dal cda di Mcc.
    In particolare si stima un aumento dei crediti verso clientela con uno stock a regime superiore a 12 miliardi di euro di crediti al 2025 (rispetto a 11 miliardi previsti a regime nel piano precedente). Un’accelerazione nel processo di derisking, con Npl ratio pari a 9,1% nel 2025, anche per effetto delle previsioni di scenario che prevedono un aumento dei crediti deteriorati e una crescita della redditività, con Roe a 7,6% nel 2025 (rispetto all’8% a regime nel piano precedente) per effetto di un utile netto a regime pari a 86 milioni (rispetto a 75 milioni a regime nel piano precedente).
    Previsto anche un afforzamento del ruolo di capogruppo e di “specialty finance bank” per lo sviluppo del Distretto Finanziario del Sud Italia. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source