Mediaset Kkr vende parte quota in Prosieben Borsa calma

Mediaset: Kkr vende parte quota in Prosieben, Borsa calma

Economia
Pubblicità

8fc69cfc60e758b43fee15b17559b05b

(ANSA) – MILANO, 14 GEN – Nessuna ripercussione in Borsa per la vendita da parte di Kkr di parte della sua quota (oltre il 4%, mantenendo circa un 2%) nel gruppo televisivo tedesco Prosieben, del quale Mediaset è ampiamente il primo azionista con quasi il 25% del capitale.
    Il titolo della società bavarese sale a Francoforte dello 0,5% a 13,3 euro, il Biscione a Milano è stabile attorno a due euro, così come Vivendi che a Parigi è piatta oltre quota 26, non lontana dai suoi massimi storici. Forte Mediaset Espana a Madrid, che cresce del 4% proseguendo nel suo lungo periodo di recupero.
    Secondo fonti di mercato il fondo statunitense, che ha annunciato la procedura di ‘accelerate bookbuild’ martedì scorso, ha monetizzato una buona plusvalenza visto che gli viene attribuito di avere in carico le azioni Prosieben a meno di 10 euro. “Sul mercato si erano fatte speculazioni su possibili scenari considerando che Kkr controlla il gruppo media tedesco Axel Springer”, affermano gli analisti di Equita, e quindi si sarebbe potuto ipotizzare un consolidamento, possibilità ora molto lontana visto la scelta del fondo di cedere gran parte della quota nella società televisiva.
    “Per Mediaset dal punto di vista strategico è una notizia positiva perché viene a cadere un possibile scenario alternativo al suo progetto Mfe (che potrebbe coinvolgere Prosieben), se riuscirà a raggiungere un accordo con Vivendi sul progetto”, concludono gli analisti di Equita. Su questo fronte al momento proseguono i colloqui tra legali, con prima data di riferimento l’11 febbraio quando presso il Tribunale di Milano è fissata l’udienza conclusiva, ma con ogni probabilità non una decisione, della causa civile miliardaria intentata dal Biscione contro i francesi a partire dal mancato acquisto di Mediaset Premium.
    (ANSA).
   



Go to Source