Microsoft cresce nei videogiochi, compra Activision

Pubblicità
Pubblicità

Microsoft apre in calo a Wall Street, dove perde il 2,17% con l’acquisizone di Acvtivision Blizzard. Activision vola invece del 31,38%.

Microsoft acquista la società di videogiochi Activision Blizzard per 68,7 miliardi di dollari. Lo annuncia il colosso di Redmond in una nota, sottolineando che Microsoft pagherà 95 dollari per ogni azione Activision.
    L’operazione è tutta in contanti ed è stata approvata dai consigli di amministrazione delle due società. 

Microsoft con Activision Blizzard diventerà il terzo colosso al mondo dei videogiochi per ricavi dopo Tencent e Sony. “L’acquisizione accelererà la crescita di Microsoft nei giochi” e sarà uno dei componenti del metaverso, afferma Microsoft.

“I giochi sono la categoria più dinamica nell’intrattenimento su tutte le piattaforme e avranno un ruolo chiave nello sviluppo del metaverso”, afferma l’amministratore delegato di Microsoft, Satya Nadella. L’acquisizione include marchi icona come Warcraft, Diablo, Overwatch, Call of Duty e Candy Crush.
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source