f866040d02c99cab281e7a3829034e2c

Mottarone: Giovannini, incidente è grande ferita per Paese

Economia
Pubblicità
Pubblicità

f866040d02c99cab281e7a3829034e2c

(ANSA) – ROMA, 27 MAG – “Il tragico incidente del 23 maggio 2021 sulla funivia Stresa Mottarone è una grande ferita per il Paese. Desidero quindi esprimere nuovamente il profondo cordoglio del Governo nei confronti dei familiari delle vittime”. Lo ha detto il ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, iniziando in Aula alla Camera l’informativa urgente del Governo sul tragico incidente verificatosi sulla funivia Stresa-Mottarone. L’Aula ha applaudito dopo queste parole.
    Lunedì 24 maggio, durante la riunione tecnica a Stresa sull’incidente alla funivia, “dalla disamina dei fatti illustrati da tutti i presenti è emersa la prontezza nella risposta del sistema di soccorso che, compatibilmente con le suddette asperità del luogo di operazione, si è caratterizzata per la tempestività e la totale collaborazione di tutti gli enti”, ha detto il ministro, alle cui parole è seguito un altro applauso dell’aula.
    Il ministro ha quindi puntualizzato che “sono previsti in capo all’esercente l’esecuzione di ispezioni annuali, di controlli giornalieri, settimanali e mensili” e che “in caso di interruzione per periodi superiori a un mese, qual è quella determinata dall’emergenza sanitaria in corso, prima della ripresa del servizio è necessaria l’effettuazione da parte del gestore di specifici controlli”. “Ricordo anche che – ha aggiunto – il Governo ha sempre escluso la possibilità di estendere tout court la durata della fine-vita tecnica degli impianti in ragione del fermo da Covid-19”. (ANSA).
   



Go to Source