Mutuionline.it, ‘rendere permanente la garanzia ai giovani’

Pubblicità
Pubblicità

Mutuionline.it chiede di rendere permanente la garanzia pubblica Consap sui mutui ai giovani sotto i 36 anni, introdotta dal governo Draghi e ora rinnovata, dal dl omnibus, fino al 30 settembre data la sua importanza negli ultimi due anni per il mercato dei prestiti casa. Secondo Alessio Santarelli, direttore generale della divisione broking di gruppo MutuiOnline e ad di MutuiOnline “le soluzioni discusse nelle ultime settimane aggiungono poco di nuovo e non supportano la crescita del mercato dei mutui. Il Mutuo Giovani è stato l’ultimo strumento solido proposto dal governo per supportare l’acquisto delle prime case. Bisognerebbe invece rendere permanente le agevolazioni per gli Under 36 anche in modo da agevolare una pianificazione a più lungo termine, impossibile con continue estensioni di pochi mesi. Sarebbe inoltre auspicabile valutare l’estensione dei benefici per i giovani ad una popolazione più ampia (ad esempio fino agli “under 41″?) a seconda delle disponibilità dello stato”.
    “Nella prima fase del decreto gli effetti sul mercato sono stati sorprendenti” spiega la società: tra il secondo trimestre 2021 e lo stesso periodo 2022 l’Osservatorio di MutuiOnline.it ha registrato +26% delle richieste di mutui acquisto prima casa, +31% di richieste da parte di under 36 e +49% di richieste con LTV oltre l’80% (tutti dati sul totale del mix). Dopo un periodo di stallo tecnico dovuto al repentino aumento dei tassi che ha tolto tutte le offerte Consap dal mercato, a inizio 2023 le richieste sono tornate a salire tornando a sfiorare il 40% del mix.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source