Nasce ‘Casa Marcegaglia’, storia della famiglia e dell’acciaio

Pubblicità
Pubblicità

(ANSA) – GAZOLDO DEGLI IPPOLITI, 06 MAG – Antonio ed Emma Marcegaglia inaugurano allo stabilimento di Gazoldo degli Ippoliti “Casa Marcegaglia”, un percorso museale sull’acciaio, la famiglia, la figura del fondatore Steno Marcegaglia, i valori dell’azienda e come imprenditori, il rapporto strettissimo con il territorio di Mantova. Parte anche “l’Academy Marcegaglia” per puntare su formazione, competenze, cultura d’impresa.
    “Siete nella nostra sede, in questo paesino, Gazoldo degli Ippoliti, lo vedete, sperduto nella campagna Mantovana. Da qui papà nel 1959 è partito dal nulla, con tanta voglia, pochi soldi e grande determinazione” ed ora – introduce Antonio Mrcegaglia – è un gruppo con “7000 dipendenti, 9 miliardi di fatturato”, in crescita internazionale ma con solide radici in Italia.
    “Sono molto emozionata”, non lo nasconde Emma Marcegaglia: “E’ un bel momento. Avevamo pensato: facciamo qualcosa che rimanga, per noi, per la nostra gente, per questo territorio. E per quello che ha fatto questa persona straordinaria che è stata nostro padre Steno”. Un percorso che oggi prosegue “forte di queste radici, ma guardando avanti”. Poi l’Academy, “per attrarre e formare talenti. Ed un luogo dove si parli di cultura aziendale” “Sono molto emozionato di essere qui oggi”, dice anche il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi: “E’vivo ancora in noi il ricordo di Steno. Era un imprenditore che tutte le volte che visitava le sue fabbriche salutava uno per uno tutti i dipendenti. E quando gli rispondevano: ‘no, cavaliere, ho le mani sporche’… rispondeva: ‘uno che lavora non ha mai le mani sporche'”.
    Casa Marcegaglia “è un museo, è storia, è tecnologia, è arte, storia di persone e materiali: è l’espressione migliore del made in Italy”, sottolinea in videocollegamento il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso.
    E’ “la storia di un successo imprenditoriale, uno dei più rilevanti. Ma è anche il museo degli uomini e delle persone che hanno contribuito a creare questa realtà”, evidenzia il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. (ANSA).
   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source