Patuelli a Forum ANSA: ‘Ripensare politiche energetiche o rischio recessione’

Pubblicità
Pubblicità

La crisi energetica legata a fattori geopolitici, sommata alla ripresa dall’emergenza pandemica, mette l’Italia di fronte a una crisi energetica “che non ricordavamo così pesante dal 1973”: “bisogna ripensare la politica dei fattori produttivi uno per uno, così com’è non si regge e si rischia una nuova recessione in una fase che invece dovrebbe essere sviluppo”. Lo ha detto il presidente dell’Abi Antonio Patuelli in un Forum con l’ANSA.  “Essendosi prolungata la pandemia – ha detto in un altro passaggio – bisogna prolungare i provvedimenti straordinari” e “la cosa meno complicata è prolungare dal 31 marzo al 30 giugno, come già autorizzato preventivamente dall’Ue, i prestiti garantiti”. Patuelli ha spiegato che la proroga è possibile “con un provvedimento nazionale, che auspico e confido possa essere inserito o come emendamento in provvedimenti già in Parlamento o in un decreto”.

LA DIRETTA

Il ruolo delle banche nell’attuazione del Pnrr e per la ripresa. In studio il direttore dell’Agenzia Luigi Contu. Diretta streaming su ANSA.it

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source